Cascate d'Ouzoud - Sunsahara

Vai ai contenuti

Menu principale:

Cascate d'Ouzoud

Ouzoud in linguaggio berbero significa Olivo.

Le Cascate d'Ouzoud si trovano circa 167 Km a nord-est di Marrakech e sono le cascate più spettacolari dell'Africa del Nord. In questo punto l'Oued Ouzoud precipita per 110 metri nel canyon di Oued el-Abid, dando  vita a una cascata a tre salti. Tutta la parete e' coperta di concrezioni calcaree e di piante che durante il periodo primaverile assumono una straordinaria bellezza unita ad un perenne arcobaleno del tardo pomeriggio. Per l'abbondanza di vegetazione, la zona e' abitata da una colonia di macachi che vive liberamente in tutta l'area delle cascate e verso cui viene raccomandato,visto che appartengono a una specie protetta, il massimo del rispetto evitando di dar loro del cibo,tenendo il proprio cane al guinzaglio, ecc. Le cascate d'Ouzoud sono così amate che negli ultimi anni la zona situata intorno alla bocca e' diventata sempre più turistica.

Sunsahara è entrata a far parte dell'associazione Amazir che si occupa della salvaguardia dell'ambiente e raccomanda sempre agli ospiti del camping Sunshine di contribuire a preservare la bellezza delle cascate portando via i loro rifiuti.

Come raggiungere le Cascate d'Ouzoud: strada asfaltata, statale N8 in direzione Beni Mellal-Fes 4 Km dopo Tamemelt, prendere a destra la R208 in direzione di Demnate. Al bivio per Demnate prendere a sinistra in direzione di Azilal. Dopo 40Km, bivio a sinistra per le Cascate.

VALLE DI AIT BOUGOMEZ
Ait Bougomez e' una valle tanto bella quanto remota, abitata da gente abituata a lavorare sodo per garantirsi i pasti e mandare i figli a scuola. ed ha da alcuni anni intrapreso iniziative ambiziose volte a porre fine all'analfabetismo all'insicurezza e alla povertà, tra cui scuole femminili, cooperative di agricoltura biologica, di falegnameria e imprese di ecoturismo. Nella Valle Felice potrete trascorrere una giornata indimenticabile immersi tra frutteti in fiore; misteriosi petroglifi e aquile reali che librano in volo versala vetta innevata del Massiccio del M'Goun. Tra le colline i viaggiatori vedranno gli abitanti dei villaggi che raccolgono le piante montane per produrre rimedi erboristici e tinture naturali per i tappeti.
 
Copyright 2015. All rights reserved.
Torna ai contenuti | Torna al menu